giovedì 4 ottobre 2018

Guerra o pace

L’imbarcazione Mare Ionio è salpata ieri notte da Augusta verso la Libia e fa parte di Mediterranea, ovvero la prima missione in acque internazionali integralmente organizzata nel nostro paese.
Il progetto, supportato e finanziato da varie associazioni ed esponenti politici, avrà ufficialmente compiti di monitoraggio, testimonianza e denuncia.
Nel frattempo, il numero di migranti morti nel mare che ci divide dall’Africa ha raggiunto i suoi massimi storici. Secondo un nuovo studio del ricercatore Matteo Villa, dell’Istituto per gli studi di politica internazionale (Ispi), solo nel settembre del 2018 il 20 per cento di chi è partito dalla Libia risulta deceduto o disperso.
In attesa di vedere come contrattaccherà l’attuale governo italiano, la guerra continua…


Io partirò.
E io, sulla riva, ti aspetterò.
Io andrò lo stesso e navigherò.
E io, per agitare il mare e il tuo cuore, sulle onde soffierò.
Io danzerò tra esse e mi farò coraggio fissando il futuro che non ho mai neppure sognato.
E io, per attirare mostri da ogni dove e aggredirti, farò rumore e strillerò fino a perdere il fiato.
Io li accoglierò a bordo e li convincerò che i veri mostri sono le tue parole e ciò che nascondono.

Allora anch’io salperò.
E io, in mezzo ai flutti, ti attenderò.
Io di cannoni e fucili sarò armato.
E io dai miei compagni e cari sarò amato.
Io ti vedrò all’orizzonte e schiumerò di rancore.
E io ti guarderò arrivare e vedrò solo il tuo terrore.
Io griderò fuoco e ti farò affondare.
E io scivolerò in fondo al mare.

All’indomani, io conterò i defunti ed esulterò.
E io, dall’oltretomba, di nuovo partirò.
Ai confini del mio piccolo e meschino mondo, io ti saprò fermare.
E io sarò fatto di polvere eterna e ombre di memoria trucidata, impossibili da arrestare.
Io i ricordi della gente mi impegnerò a cancellare dalla grande Storia.
E io cercherò le coscienze di coloro che tu per primo hai dimenticato e gli racconterò la mia breve storia.

Nel frattempo, qualcun altro, dopo di me, partirà.
E qualcun altro, dopo di me, ti aspetterà.
Così continuerà, finché tra noi sarà guerra o pace.
Per sempre...

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento